Come gestire al meglio la propria polizza?

26/04/2017

Durante il periodo di validità dell’RC Auto/Moto può capitare all’assicurato di far fronte a eventi o necessità che rendono indispensabile intervenire sulla propria polizza.

In circostanze particolari, ad esempio, i guidatori possono avere l’esigenza di tenere fermo il proprio mezzo, congelando la propria assicurazione ed evitando così di pagare il premio assicurativo senza fare un uso effettivo del veicolo. È il caso in cui si ricorre alla sospensione della polizza, un’attività resa possibile solo se si è in regola con il pagamento del premio.

Durante il periodo di sospensione il veicolo non può circolare su strada o essere parcheggiato in aree pubbliche. In caso di violazione di questi obblighi l'assicurato potrà essere multato con la stessa modalità riservata a chi circola con un veicolo sprovvisto della regolare copertura RC Auto/Moto. Per interrompere la polizza stipulata con un’impresa che opera online basta compilare un modulo scaricabile online con il quale l’assicurato comunica alla società la data di inizio della pausa assicurativa. La riattivazione richiede un iter ancora più semplice, vale a dire quello di informare la compagnia tramite l’accesso alla propria Area clienti.

Il soggetto può anche richiedere l’annullamento della polizza se il proprio veicolo è stato venduto, rottamato o esportato all’estero. In questo caso, la compagnia provvederà a chiudere il contratto assicurativo prima della scadenza originaria e con decorrenza dalla data di presentazione (o di invio) dei documenti necessari – certificato assicurativo, carta verde, atto di vendita/demolizione/esportazione del veicolo. L’utente sarà inoltre rimborsato della parte di premio non goduta, al netto delle imposte.

La sostituzione della polizza è invece un’operazione che si realizza a seguito dell’acquisto di un nuovo veicolo con conseguente alienazione del vecchio, permettendo all’utente di mantenere l’attestato di rischio e la relativa classe di merito. Una condizione fondamentale per trasferire la polizza è che l’assicurato deve perdere la proprietà del mezzo.

Per quanto riguarda l’attestato di rischio, ricordiamo che l’assicurato può anche richiederlo alla propria agenzia via e-mail o tramite App. Il regolamento IVASS (l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni) che ha introdotto la dematerializzazione prevede infatti che gli automobilisti non ricevano più il documento a casa entro 30 giorni dalla scadenza della polizza ma direttamente online in un’area dedicata sul sito della compagnia. L’attestato, oltre a indicare la classe di merito di provenienza e quella assegnata dal contratto per l’anno successivo, riporta anche il numero dei sinistri provocati dall’assicurato negli ultimi cinque anni e le eventuali franchigie non rimborsate alla compagnia assicuratrice.

In tema di RC Auto/Moto, prima di procedere all'acquisto è sempre bene fare un preventivo su Segugio.it, il sito che confronta le polizze più economiche e offre agli assicurati la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Effettuando una simulazione per una Nissan Micra 1.0L 5 porte Visia (acquistata da un 37enne di Taranto in prima classe di merito da almeno un anno, zero sinistri con colpa negli ultimi 5 anni, percorrenza media di 15.000 chilometri), si scopre che il miglior prezzo è quello praticato da Genertel Quality Driver, 328,96 euro, in cui la guida esperta rende il mezzo guidabile dal proprietario e dai conducenti che abbiano compiuto almeno 25 anni. La formula prevede il montaggio sulla vettura della scatola nera e la possibilità di usufruire di uno sconto fino al 25% per l’anno successivo. Nel prezzo sono compresi anche l’assistenza e la tutela legale.

Ottima anche la soluzione di ConTe.it a 372,26 euro che prevede però una formula con guida esclusiva. La società del Gruppo Admiral copre anche i danni causati a terzi da incendio, scoppio o esplosione del veicolo fino ad un massimo di 250.000 euro per annualità assicurativa (esclusi quelli dovuti a dolo o colpa grave).

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Come gestire al meglio la propria polizza? Valutazione: 3,4/5
(basata su 17 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare