In calo il miglior prezzo medio RC Moto

22/04/2017

L’importanza e l’obbligatorietà di stipulare l’RC Moto, di cui si è parlato nella news "Sanzioni pesanti per i motociclisti senza assicurazione", rende opportuno informare i centauri sugli ultimi trend in campo assicurativo.

Un aiuto arriva dall’Osservatorio di Segugio.it, il bollettino diventato punto di riferimento nelle valutazioni di mercato del settore assicurazioni auto/moto per le singole province italiane. L’indagine per le due ruote ha rilevato che il miglior prezzo medio è in calo del 2,2% rispetto alla prima parte del 2016, attestandosi attorno ai 320 euro. Lo storico evidenzia il graduale e costante trend al ribasso, portando l’importo lontano dai circa 440 euro registrati nel secondo semestre del 2011.

Guardando l’esigenza assicurativa, crescono dal 9,4% al 10,4% le polizze domandate per l’acquisto di moto nuove, mentre calano dal 31,4% al 25,5% quelle per i veicoli usati. L’inizio anticipato della stagione calda fa aumentare anche i contratti per veicoli già in possesso dei proprietari che, tornando in sella dopo l’inverno, decidono di stipulare una nuova RC per usufruire di prezzi più vantaggiosi.

La percorrenza media annua si porta sui 3.660 chilometri, 180 in più rispetto al gennaio-giugno dello scorso anno. La maggioranza dei centauri, il 74,41%, effettua percorrenze fino a 4.000 chilometri; della restante parte, solo l’1,02% supera i 10.000 chilometri.

Il tipo di copertura richiesta comprende per l’89,9% la responsabilità civile con le garanzie accessorie più comuni, come la tutela legale, gli infortuni del conducente e l’assistenza stradale. L’aggiunta del Furto e Incendio alla RC base è richiesta dal 10,1% degli assicurati, un rialzo dovuto alla necessità di proteggere moto più costose rispetto al passato. Il valore dei veicoli nuovi vede infatti crescere la percentuale dei mezzi nel range 6.500-9.000 mila euro e 12.000-15.000 mila euro.

Gli assicurati che occupano le prime 4 classi di merito sono il 34,08%: il dato è il maggiore mai rilevato dalla serie storica di Segugio.it, che riduce il numero di motociclisti in 14esima categoria al tasso più basso mai rilevato negli ultimi 6 anni. Il record di assicurati virtuosi si accompagna ai conducenti di moto che hanno dichiarato di non aver causato alcun incidente negli ultimi 5 anni, salito anch’esso al valore più alto di 96,39%.

Una ulteriore rilevazione dell’Osservatorio assicurazioni riguarda l’anzianità dei veicoli. L’età media dell’intero parco moto circolante nel periodo gennaio-marzo è di circa 10 anni, superiore di circa 6 mesi su quanto registrato nel 2016. Il 76,05% delle due ruote è stato immatricolato da più di 6 anni, mentre nel 2011 erano il 49,84%, una percentuale difficilmente raggiungibile anche nei prossimi anni a causa sia della tendenza degli italiani ad acquistare moto usate, che dei volumi limitati rispetto al periodo pre-crisi relativi alle vendite del nuovo.

Ricordiamo che con Segugio.it è possibile individuare l’RC moto più economica sul mercato, grazie al confronto delle tariffe delle varie compagnie. Il risparmio medio conseguibile tramite la comparazione è pari a 272,65 euro, un ammontare che risulta dalla differenza tra la tariffa media calcolata dal portale e il miglior prezzo medio. Il 37,3% degli utenti può tagliare il prezzo di oltre il 25%, un vantaggio che sale a oltre il 50% per il 14,99% dei centauri.

Ipotizzando al 18 aprile di voler stipulare una polizza per una Yamaha SR 400 (acquistata nel 2017 da un 30enne in prima classe di merito, che abita a Roma e percorre 10 mila chilometri annui), risulta come miglior prezzo quello della società Linear, 340,54 euro, il cui contratto rinuncia ad esercitare il diritto di rivalsa se al momento del sinistro il conducente guida con patente scaduta. La compagnia del Gruppo Unipol applica la guida libera, rendendo la moto utilizzabile dal proprietario e da tutti gli abilitati a condurre il mezzo.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
In calo il miglior prezzo medio RC Moto Valutazione: 5/5
(basata su 2 voti)
800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare