Sanzioni pesanti per i motociclisti senza assicurazione

03/04/2017

Sono oltre 6,5 milioni le moto che viaggiano sulle strade italiane, un dato notevolmente cresciuto negli ultimi dieci anni che vede il maggior numero di due ruote presenti nella regione Lombardia, dove se ne contano quasi 1 milione.

Tuttavia la maggior diffusione di motocicli e scooter ha incrementato il fenomeno allarmante dei centauri che circolano senza assicurazione. Secondo una delle ultime indagini dell’ACI sarebbero circa 500 mila le moto prive di una regolare copertura (circa l’8%), una percentuale sul totale simile a quella calcolata sulle auto – di cui si può leggere nella news "Auto senza assicurazione, no al parcheggio in strada".

L’obbligo di stipulare una polizza RC Moto viene disciplinato dall’articolo 193 del Codice della Strada, il quale stabilisce che “i veicoli a motore senza guida di rotaie, compresi i filoveicoli e i rimorchi, non possono essere posti in circolazione sulla strada senza la copertura assicurativa a norma delle vigenti disposizioni di legge sulla responsabilità civile verso terzi”. Le conseguenze sono l’applicazione di salatissime sanzioni, anche di natura penale, il cui importo è ulteriormente lievitato da gennaio di quest’anno.

I motociclisti che vengono sorpresi dalle Forze di Polizia a circolare privi di una copertura assicurativa sono soggetti a una sanzione amministrativa che varia dagli 849 ai 3.396 euro. La multa viene ridotta del 25% qualora l’RC Moto sia comunque resa operante nei quindici giorni successivi. La diminuzione di un quarto interviene anche quando l’interessato, entro 30 giorni dalla contestazione della violazione e previa autorizzazione di chi accerta l’infrazione, provvede alla radiazione del veicolo. In tal caso il motociclista ha la disponibilità del veicolo e dei relativi documenti solo per sbrigare le pratiche burocratiche della demolizione.

Il Codice della Strada prevede anche delle sanzioni accessorie, quali il sequestro del veicolo. 
L’organo accertatore ordina infatti l’immediata cessazione della circolazione sulla strada per la due ruote, che deve essere in ogni caso trasportata e depositata in uno spazio non soggetto a pubblico passaggio. Il luogo viene determinato dagli stessi agenti oppure, in particolari condizioni, può essere concordato con il trasgressore. Se il motociclista circola con documenti assicurativi falsi o contraffatti è disposta la confisca amministrativa del mezzo, oltre alla sospensione della patente di guida per 12 mesi.

Il pagamento ridotto della multa da parte del centauro è subordinato al versamento del premio RC Moto per almeno sei mesi e delle spese di prelievo, trasporto e custodia del mezzo sottoposto a sequestro.

Un ulteriore problema, non di poco conto, riguarda il verificarsi di un eventuale incidente con colpa: guidare un motociclo o uno scooter con l'assicurazione scaduta o senza assicurazione obbliga il conducente a risarcire personalmente i danni causati a persone o cose. Tuttavia il veicolo coinvolto nel sinistro sarà comunque tutelato, visto che in questi casi il danneggiato può fare richiesta alla CONSAP (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici) per ottenere l’indennizzo tramite il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada – sovvenzionato con il 2,5% del premio pagato dagli assicurati.

Per essere in regola con l’RC Moto e risparmiare sulla polizza basta collegarsi al portale Segugio.it, che individua le migliori tariffe RC Moto per ogni categoria di assicurato. Simulando al 23 marzo la richiesta di una donna 35enne di Milano che vuole stipulare un contratto per una Yamaha T Max 530 (prima classe di merito, percorrenza annua di 10 mila chilometri, un sinistro senza colpa nel 2015), si scopre la maggiore convenienza di Direct Line che applica un costo di 290,94 euro. La formula di guida offerta dalla compagnia è di tipo esperta, che permette di condurre il mezzo a tutti i conducenti maggiori di 26 anni.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Sanzioni pesanti per i motociclisti senza assicurazione Valutazione: 4,5/5
(basata su 19 voti)
800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare