Cresce il Furto e Incendio nelle polizze RC Moto

28/03/2017

I guidatori italiani si appassionano sempre di più al mondo delle due ruote e i dati sul parco circolante nazionale parlano chiaro, con oltre il 40% di motocicli e scooter d'Europa che viaggiano sulle strade del nostro Paese. Dal 2004 al 2015 il numero di moto è cresciuto di quasi il 50%, passando dai 4,5 ai 6,5 milioni di veicoli (dati ACI).

I centauri devono tuttavia fare i conti con una serie di spese, tra cui quella fondamentale dell’assicurazione. Un approfondimento sulle caratteristiche delle coperture arriva dall’Osservatorio di Segugio.it, un servizio di analisi del mercato assicurativo nazionale che ha l’obiettivo di diffondere agli utenti informazioni relative all’RC Auto/Moto.

L’indagine del primo bimestre evidenzia il trend al rialzo rispetto alla prima parte dello scorso anno di due variabili fondamentali: il miglior prezzo medio (+1,9%) e il premio medio RC Moto (+11,1%).

Il 61,2% dei contratti nei primi due mesi dell’anno è stato richiesto per assicurare moto già in possesso degli utenti (+1,91% sul primo semestre 2016), mentre l’11,1% ha riguardato l’acquisto di nuovi mezzi (+1,76%). Un dato che potrebbe giustificare l’aumento delle tariffe è la percentuale di utenti che sceglie di inserire in polizza la garanzia Incendio e Furto salita al 12,9%, il valore più alto mai registrato dal bollettino. Cresce anche il numero di utenti nelle prime quattro classi di merito, ora al 34,7%, grazie soprattutto a coloro che non hanno commesso sinistri negli ultimi 5 anni, il 96,07%.

La percorrenza media annua si attesta sui 3.800 chilometri, un valore più alto rispetto ai 3.500 della prima parte del 2016. Questo rialzo è da attribuire all’aumento del range sopra i 7.000 chilometri annui percorsi, passata dal precedente 9% all’attuale 11,14%, segno della preferenza degli italiani a usare la moto per risparmiare tempo e benzina.

L’anzianità media delle due ruote resta alta, anche se l’età del parco circolante scende a 9,5 anni. In ribasso il dato relativo alle moto immatricolate da oltre 6 anni, che si attesta al 72,39% (era il 76,92%) mentre crescono conseguentemente i veicoli targati da meno di 3 anni, con un +5% rispetto ai primi mesi del 2016.

In tema di caratteristiche dei mezzi, è interessante sottolineare la ripresa delle moto nuove che hanno un valore superiore ai 12 mila euro (14,51%). La tendenza rispecchia la maggiore preferenza dei centauri per i motocicli di alta cilindrata: i dati di vendita vedono infatti il grande successo di due enduro da strada, la Honda Africa Twin 1.000 e la Bmw R1200 GS.

Ricordiamo che con Segugio.it è possibile individuare la polizza moto più conveniente sul mercato grazie al confronto delle tariffe tra le migliori compagnie. Il risparmio medio conseguibile tramite la comparazione è pari a 261,77 euro, un valore che risulta dalla differenza tra la tariffa media calcolata dal portale e il migliore prezzo medio. Il 35,4% degli utenti può tagliare il prezzo di oltre il 25%, un vantaggio che sale a oltre il 50% per il 13,39% degli assicurati.

Ipotizzando al 22 marzo di voler stipulare un contratto per una Aprilia SR Max 300 (acquistata nel 2017 da un 30enne in prima classe di merito, che abita a Roma e percorre 10 mila chilometri annui), risulta quale miglior prezzo quello della società Quixa, 370 euro, il cui contratto copre anche i danni causati a terzi dalla circolazione in aree private. La compagnia del Gruppo AXA applica la formula di guida libera, rendendo la moto utilizzabile dal proprietario e da tutti gli abilitati alla guida. Quixa rinuncia a esercitare il proprio diritto di rivalsa in caso di guida con patente scaduta, a condizione che la validità del documento non sia cessata da più di 180 giorni.

Buone anche le condizioni offerte da Direct line al costo di 451,55 euro, soprattutto perché nell’ammontare è compresa l’assistenza tecnica e sanitaria in caso di sinistro o guasto. Direct Line applica la formula di guida esperta e il veicolo sarà sempre utilizzabile non solo dal proprietario ma anche dai maggiori di 26 anni.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Cresce il Furto e Incendio nelle polizze RC Moto Valutazione: 4,5/5
(basata su 2 voti)
800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare