Quanto si spende per assicurare una moto a Roma?

27/03/2017

Il traffico urbano mette in crisi gli spostamenti dei guidatori italiani soprattutto nelle grandi città, ma l’imminente arrivo di condizioni meteo favorevoli permetterà a molti di lasciare in garage la propria vettura per muoversi più agevolmente con un motociclo o uno scooter.

A Roma sembra che questa tendenza sia già in atto, visto l’aumento di nuove polizze RC Moto stipulate durante il primo bimestre 2017 (+1,16% sulla seconda parte del 2016). Il dato arriva dall’Osservatorio di Segugio.it, il portale diventato punto di riferimento nelle valutazioni di mercato del settore delle assicurazioni di due e quattro ruote, ed è stato già evidenziato a livello nazionale nell’articolo "RC moto, bene le polizze per i nuovi mezzi".

Il bollettino analizza in particolare il miglior prezzo medio RC Moto ottenuto grazie al servizio di comparazione del portale. Lo storico relativo a tale importo mette in luce negli ultimi anni un trend al ribasso, che ha raggiunto nel 2016 la cifra di circa 370 euro e che in questo primo bimestre si attesta su livelli leggermente più alti, attorno ai 380 euro.

La percorrenza media annua si ferma a Roma sui 4.150 chilometri, circa 230 in più dello scorso anno. La maggioranza dei centauri romani, il 69,49%, effettua percorrenze fino a 4.000 chilometri, mentre solo 1,87% supera i 10.000 chilometri.

Il tipo di copertura richiesta comprende per l’82,23% la responsabilità civile con le garanzie accessorie più comuni, come la tutela legale, gli infortuni del conducente e l’assistenza stradale, mentre l’aggiunta del Furto e Incendio alla RC base è richiesta dal 17,77% degli assicurati.

L’analisi sui motociclisti della provincia di Roma vede in continuo aumento la percentuale di chi non ha causato alcun incidente negli ultimi 5 anni, ora al 94,14%, +0,44% sul 2016. Gli assicurati che occupano le prime 4 classi di merito sono il 43,67%, un valore che è il più alto mai registrato dal 2011.

Un ultimo dato dell’Osservatorio relativo alla Capitale riguarda l’anzianità dei veicoli. Attualmente l’età media del parco moto circolante è di 9 anni e il 71,98% delle due ruote risulta essere stato immatricolato da più di 6 anni, contro il 47,2% rilevato nel 2011. Le percentuali ribadiscono, così come il settore auto, un lento svecchiamento del parco circolante che deriva dai volumi di vendita ancora bassi rispetto a quanto registrato negli anni pre-crisi.

Per avere un’idea del prezzo delle polizze è possibile effettuare una simulazione che tiene conto delle esigenze di un cliente romano 30enne in prima classe di merito. Ipotizzando al 15 marzo di voler stipulare un contratto per una Aprilia Scarabeo 125 (acquistata nel 2017, percorrenza di 10 mila chilometri annui), si scopre che il prezzo più basso è quello di Direct Line, la cui formula con guida esperta (conducenti maggiori di 26 anni) costa 398,90 euro per 12 mesi. Nel caso in cui il veicolo assicurato sia guidato da persona in stato di ebbrezza, la società limiterà la rivalsa a un massimo di 2.500 euro ma solo per il primo sinistro. L’assicurazione rinuncia a esercitare il diritto di rivalsa se al momento del sinistro il conducente guida con patente scaduta, purché venga rinnovata entro 90 giorni dalla data dell’evento dannoso. 

A seguire troviamo Quixa al prezzo di 430 euro. La compagnia del Gruppo AXA applica la formula con guida libera, rendendo il veicolo utilizzabile da tutti gli abilitati (senza limitazioni di età). Il contratto copre la responsabilità civile per i danni causati a terzi dalla circolazione in aree private, purché non aperte al pubblico. Se il veicolo assicurato è guidato da persona in stato di ebbrezza – solamente per il primo sinistro – Quixa limiterà la rivalsa ad un massimo di 15.000 euro.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Quanto si spende per assicurare una moto a Roma? Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare