Tariffe RC Auto ancora in calo, si risparmia soprattutto online

05/10/2016

L'avevamo già annunciato nella news "ANIA: ancora più economici i premi RC Auto" e a distanza di pochi giorni la conferma arriva dal Rapporto trimestrale dell’IVASS (Istituto per la Vigilanza fra le Assicurazioni), che pone ancora una volta l’attenzione sull’ottimo andamento delle tariffe assicurative.

Dall’analisi risulta infatti che il costo dell’RC Auto nel periodo aprile-luglio è sceso a 421 euro, con una diminuzione dell’1% rispetto ai tre mesi precedenti e del 6,4% su base annuale. Il bollettino sottolinea che le riduzioni più elevate si riscontrano tra le compagnie che operano prettamente via web, che possono praticare una politica dei prezzi aggressiva grazie al risparmio dovuto all'assenza di filiali sul territorio.

Il trend discendente prosegue anche nel secondo semestre dell’anno. Il dato è rilevato dall’Osservatorio di Segugio.it, il comparatore leader nel settore delle assicurazioni online, che ha calcolato un prezzo medio dei preventivi RC Auto di 752,27 euro, un valore più basso di quasi il 4% sullo stesso periodo del 2015 (783,13 euro).

Guardando le singole regioni si scopre una variabilità degli importi ancora alta, con prezzi che vanno da un minimo di 545,87 euro registrato in Friuli Venezia Giulia ai 1245,56 euro della Campania. Le macroaree del centro Italia sono quelle che hanno importi medi dell’assicurazione auto più vicini alla spesa nazionale, con il Lazio che fa segnare tra luglio e settembre 780,23 euro.

Due sono i dati positivi che l’Osservatorio mette in rilievo, ovvero la crescita del numero di guidatori in prima classe di merito, saliti al 58,2%, e di coloro che non hanno commesso alcun sinistro negli ultimi 5 anni, arrivati all’84,92%.

Tra le garanzie accessorie, la più domandata si nota un aumento dal 16,24% al 19,44% degli automobilisti che richiedono il Furto e Incendio. Piccolo incremento anche delle polizze che comprendono la formula kasko, che copre tutti i danni a prescindere dalla responsabilità dell'automobilista, salite all’1,94%.

Un fattore che incide sul prezzo dell’assicurazione auto è sicuramente l’anzianità del parco circolante (qualche giorno fa vi abbiamo parlato, nello specifico, della situazione nel sud Italia), arrivato alla soglia dei 10 anni: a preoccupare è il rialzo del numero di vetture immatricolate da più di 6 anni, il 73,74% del totale. Tuttavia i veicoli con meno di tre anni sono saliti al 12,02%, merito degli ottimi risultati messi a segno dalle vendite di quattroruote.

Esaminando le vetture assicurate si scopre che la tipologia di alimentazione più acquistata è quella a gasolio con il 54,2%, contro il 34,14% di quelle a benzina (+0,7 sul 2015). Le rilevazioni sul circolante evidenziano la buona diffusione rispetto al passato delle vetture a basse emissioni (gpl o metano) che si attestano al 7,88%.

Ricordiamo che la tariffa RC Auto più conveniente passa sempre da Segugio.it, il portale che permette di confrontare le migliori polizze e di offrire agli utenti la soluzione più adatta al proprio profilo di assicurato. Per effettuare una simulazione e ottenere i preventivi delle varie compagnie basta inserire le generalità dell’intestatario e i principali dati sul veicolo.

Ipotizzando di voler stipulare una polizza per una Lancia Ypsilon 1.3 Multijet (acquistata da una donna 35enne in quarta classe di merito, zero sinistri con colpa negli ultimi 5 anni, percorrenza media di 20.000 chilometri), si scopre che il miglior prezzo è quello della compagnia ConTe.it che offre una copertura per guidatori esperti (ovvero con più 19 anni) a 319,94 euro. Il massimale per danni alle cose è di 50 milioni di euro mentre quello alle persone è il minimo garantito per legge (un milione di euro). Ottima anche l’offerta di Zurich Connect, 372,6 euro, in cui la guida esperta rende il mezzo guidabile dal proprietario e da conducenti che abbiano compiuto almeno 25 anni. I massimali in questo caso sono entrambi di 10 milioni di euro.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Tariffe RC Auto ancora in calo, si risparmia soprattutto online Valutazione: 3,2/5
(basata su 19 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare