Assicurare l’auto a Roma costa meno

28/09/2016

L’andamento della raccolta premi del settore RC Auto fa registrare da sedici trimestri consecutivi un trend in netto calo e la ragione è da attribuire alla forte concorrenza tra le compagnie, che applicano sconti considerevoli agli assicurati. Il fenomeno ha un seguito anche nella seconda parte del 2016, con le imprese che propongono nella maggior parte dei casi premi più bassi rispetto al 2015 in tutte le macro aree della penisola e in buona parte delle province.

Dopo avervi parlato di Milano, a Roma le tariffe sono calate di quasi il 5% durante il bimestre luglio-agosto. Il dato arriva dalle rilevazioni di Segugio.it che con il suo Osservatorio fornisce un quadro completo delle caratteristiche di tutti i preventivi effettuati in ogni città italiana. Il prezzo delle polizze auto a Roma si attesta attualmente sui 799,26 euro contro gli 838,11 dello stesso periodo dello scorso anno, un costo comunque superiore del 6,25% rispetto alla media nazionale.

Analizzando il solo mese di agosto si scopre che i premi hanno avuto un costante e graduale ribasso dal lontano 2010, portando il prezzo medio della copertura dai 1.000,14 euro agli attuali 794,38. Ricordiamo che l’utilizzo del comparatore di Segugio.it permette agli utenti romani di risparmiare in media il 48,07% sul prezzo della polizza. Tramite la comparazione, gli assicurati hanno un vantaggio tra i 100 e 300 euro nel 44,51% dei casi, mentre il 26,53% dei preventivi permette un taglio dei costi superiore al 50%.

La tipologia di copertura richiesta comprende per il 72,25% la responsabilità civile con le garanzie accessorie più comuni (quali tutela legale e infortuni del conducente). Una nuova tendenza del 2016 è che oltre un quarto degli assicurati richiede con l’RC base l’aggiunta del Furto e Incendio (26,54%), mentre sono ancora pochi i sottoscrittori che preferiscono stipulare una polizza che comprenda la formula kasko (1,21%).

Un ulteriore dato messo in evidenza dall’Osservatorio è che i guidatori virtuosi della provincia di Roma, vale a dire quelli che non causano incidenti da almeno 5 anni, sono l’82,90%, una percentuale in crescita che però si posiziona al di sotto della media nazionale (84,76%). Il valore registrato va a incidere sugli assicurati in prima classe di merito, saliti al 58,92%.

La percorrenza media annua si attesta nella Capitale sotto la media italiana, ovvero 10.104,85 chilometri contro 10.936,30 del territorio nazionale. La maggioranza degli automobilisti romani, il 63,81%, effettua percorrenze tra i 5 e i 10 mila chilometri, mentre solo l'1,71% supera i 25 mila chilometri.

L’indagine riporta anche una sezione che permette di valutare l’anzianità del parco auto circolante (per approfondimenti sulla situazione dell'anzianità delle vetture nel centro Italia vi consigliamo di leggere la news "L'età media del parco circolante nel centro Italia"). Le quattroruote della provincia di Roma sono mediamente più nuove rispetto al resto d’Italia, vale a dire 9,7 anni contro i 10,18. Il 74,19% delle vetture è stato immatricolato da più di 6 anni, un dato ancora in aumento rispetto al secondo semestre 2015 quando erano il 71,44%. Il rallentamento della crescita del mercato auto di luglio si ripercuote momentaneamente sulla percentuale di mezzi immatricolati da meno di tre anni, scesi dall’11,3% di un anno fa al 10,97%.

Per capire meglio l’entità dei premi assicurativi nella Capitale basta fare un preventivo Rc Auto su Segugio.it. Ipotizzando di voler assicurare una Volkswagen Golf 1.6 TDI 110 cavalli (acquistata nuova da un 40enne in terza classe di merito, un sinistro pagato con responsabilità principale nel 2012, guidatore unico, percorrenza di 20.000 chilometri annui), si scopre che il miglior prezzo al 21 settembre è quello della compagnia Genertel che offre una copertura per guidatori esperti (ovvero con più di 26 anni) a 320,44 euro. Nel prezzo è compresa la tutela legale per un massimale di 10 mila euro. A seguire troviamo la proposta di ConTe, 429,23 euro, che richiede l’installazione gratuita del dispositivo satellitare: il contratto include nel premio tre interventi di assistenza, da utilizzare in caso di sinistro o guasto.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Assicurare l’auto a Roma costa meno Valutazione: 5/5
(basata su 2 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare