Auto, ad agosto il mercato riprende quota

10/09/2016

Il mercato italiano dell’auto torna a registrare aumenti importanti dopo quelli registrati a luglio. I dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dicono che nei 31 giorni di agosto ci sono state 71.576 nuove immatricolazioni, corrispondenti a un +20,1% sullo stesso periodo dello scorso anno.

“Agosto è sicuramente un mese atipico”, spiega Gian Primo Quagliano, presidente del Centro Studi Promotor, “ma il segnale che viene dai dati diffusi oggi è comunque forte e chiaro e testimonia che la voglia di auto degli italiani continua ad essere molto alta. A ciò si aggiunge che esiste ancora un forte contingente di domanda di sostituzione rinviata negli anni della crisi che faticosamente ci stiamo lasciando alle spalle. Questa situazione continuerà a sostenere la domanda di auto nel nostro Paese anche a medio termine perché occorreranno ancora alcuni anni per riportare l’anzianità media del parco circolante italiano sui valori ante-crisi”.

Di tutt’altra idea Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto, secondo cui il dato di agosto non rispecchia la reale situazione del mercato. A suo avviso la crescita a doppia cifra sarebbe merito delle immatricolazioni di vetture a chilometri zero, senza la quale il mese si sarebbe chiuso con un incremento di solo il 2%.

L’analisi mette in evidenza numeri positivi per tutti i canali di vendita. Gli acquisti dei privati salgono del 18,5%, con una quota che si conferma al 62% del mercato. Molto bene il comparto del noleggio che fa segnare un +24% grazie soprattutto all’andamento del breve termine, che si attesta su un +58,7%, mentre il lungo temine si ferma a un +18%. Rialzo a doppia cifra anche per le società con un incremento dei volumi ad agosto del 23,5%, portando la quota al 19,5% del totale. 

L’analisi conferma il trend di crescita per il segmento C delle medie ed E, ovvero delle berline di grandi dimensioni. La variazione positiva per il segmento D – vetture medio-grandi – è addirittura superiore al 50% mentre fanno segnare aumenti più contenuti le utilitarie (+6%) e le city car (+14,4%). La tipologia di alimentazione più diffusa è ancora quella a gasolio: ad agosto spicca il boom di veicoli ibridi, +80,2%, e la forte flessione di quelli benzina/metano, -43,4%.

Per quanto riguarda l’andamento delle principali marche, il Gruppo FCA (Fiat Chrysler Automobiles, +24,1%) vede il consolidamento delle immatricolazioni di Jeep (+56,69%), Fiat (26,09%) e Alfa Romeo (+26,07%), con la Casa del Biscione che sta risalendo grazie alla nuova Giulia. I dati sulle immatricolazioni sorridono a Renault, in progresso del 22,55% (Dacia dell’84,66%), Citroen (+25,66%) e Peugeot (+16,79%). 

Volkswagen si conferma al vertice delle vendite per i marchi stranieri e cresce del 4,44%, precedendo Ford (+5,16%) e Opel (+7,59%). Il brand Audi del Gruppo di Wolfsburg aumenta le consegne del 6,56%, anche se nel segmento delle premium fanno molto meglio BMW, +30,67%, e Mercedes, +22,25%. Tra i marchi orientali si distinguono Toyota (+18,32%), Hyundai (+30,64%) e Kia (+27,38%) mentre registrano una flessione Nissan e Mitsubishi.

Nella top ten delle auto più acquistate primeggia come sempre la Fiat Panda, seguita dalla Lancia Ypsilon – fresca di restyling – e dalla berlina Fiat Tipo che conferma la giusta scelta della FCA di puntare su una vettura di sostanza e con un prezzo competitivo.

Guardando il mercato dell’usato si rileva che ad agosto i trasferimenti di proprietà, escludendo le minivolture (i passaggi temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale), sono aumentati del 16,4% con 271.586 vetture trasferite. Il dato aggregato del periodo gennaio-agosto parla di un +6,4%, ovvero 3.110.542 unità contro le 2.924.144 dei primi otto mesi del 2015.

Dopo che l'auto è stata acquistata, andrebbe assicurata. Risparmiare? Semplice, su Segugio.it è possibile confrontare le tariffe Rc Auto con la massima trasparenza ed in maniera semplice ed efficace!

A cura di: Paola Campanelli

Parole chiave: auto, mercato auto, vendita auto
Come valuti questa notizia?
Auto, ad agosto il mercato riprende quota Valutazione: 3,3/5
(basata su 3 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare