Casa, chi la controlla quando siamo in vacanza?

10/08/2016

L’arrivo dell’estate è sinonimo di vacanza per milioni di italiani. Sono tante le famiglie che decidono di lasciare la città per trasferirsi anche per pochi giorni al mare o in montagna e godersi il meritato relax.

Vi abbiamo parlato recentemente di come comportarsi in caso di furto d'auto e successivo ritrovamento ma, in questa stagione, la preoccupazione per il vacanziere può derivare dall'allontanarsi dalla propria abitazione a causa di eventuali situazioni che potrebbero mettere a repentaglio la sicurezza della propria dimora

Il dato è emerso da un’indagine del gruppo assicurativo Aviva (in collaborazione con l’istituto di ricerca Lorien Consulting) sulla gestione della casa durate il periodo di villeggiatura. L’analisi è stata effettuata su un campione di oltre 1.500 persone fra i 30 e i 74 anni e ha riguardato in particolare gli strumenti per la prevenzione e la sicurezza.

La ricerca evidenzia che il 60% degli intervistati teme i furti e i danni conseguenti all’intrusione, seguiti con il 49% dalle conseguenze di condizioni atmosferiche avverse. A preoccuparsi sono soprattutto le donne anche se quasi il 33% del campione dichiara di non essere organizzato per prevenire inconvenienti.

Per gestire situazioni di emergenza il 46% degli utenti lascia le chiavi dell’appartamento a persone fidate, mentre il 25% si affida ad amici e parenti, chiedendo loro di passare sistematicamente per far sembrare la casa abitata (lasciare accesa la luce o aprire le persiane). Diffuso anche l’utilizzo dei sistemi di allarme che vengono utilizzati dal 44% degli utenti.

Nonostante le precauzioni messe in atto, sono ancora pochi coloro che proteggono la propria casa con uno specifico prodotto assicurativo.

“Diversamente da quanto avviene nel mondo anglosassone”, spiega Louis Roussille, Marketing, Communication & Digital Director di Aviva, “in Italia è ancora poco diffuso il ricorso all’assicurazione come strumento di tutela. Si pensa all’assicurazione come a qualcosa da attivare solo a seguito di un problema o di un danno. Ne è una riprova il fatto che le polizze sulla casa siano ancora poco diffuse, nonostante oggi esistano soluzioni a costi contenuti e che, potendo contare su dispositivi tecnologici come sensori di rilevazione antintrusione, anti fumo/allagamenti e collegate con centrali di controllo, possono permetterci di non correre rischi e non avere più pensieri. Soprattutto in vacanza”.

Segugio.it permette di individuare l’assicurazione casa più conveniente sul mercato. Tra i prodotti proposti troviamo Io e la mia casa di Genialloyd che propone una polizza con soluzioni personalizzabili per la protezione della famiglia, dell’abitazione e dei beni in essa contenuti. Genialloyd mette a disposizione diverse garanzie, quali ad esempio Furto e Rapina: gli oggetti assicurati sono costituiti da mobili, articoli di arredamento, pellicce, tappeti, argenteria e in genere da ciò che è contenuto nei locali (esclusi preziosi e valori) e nelle dipendenze (cantine e box). Danni all’Abitazione invece copre i deterioramenti causati da incendio ed eventi correlati, come i danni da acqua condotta, gelo, fenomeno elettrico, eventi naturali. Inoltre l’RC Casa rimborsa le spese indirette sostenute dall'assicurato in seguito al sinistro, quali lo sgombero dei beni distrutti e l’alloggio in albergo.

Valida anche la soluzione offerta da Zurich Connect che tra le proprie garanzie annovera Proprietario protetto che risarcisce i danni provocati involontariamente dal proprietario o da un evento (ad esempio un incendio o una perdita d’acqua) ai vicini di casa. Attraverso la garanzia Gioielli, preziosi, rapina e scippo si indennizzano in caso di furto tutti gli oggetti di valore (quadri, argenteria, tappeti).

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Casa, chi la controlla quando siamo in vacanza? Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare