Assicurazione moto più economiche: si riducono i premi negli ultimi 5 anni

20/06/2016

Le tariffe per assicurare una moto hanno registrato dal 2011 un trend discendente che ha permesso ai premi di abbassarsi di oltre il 16%. I dati sono stati rilevati dall’Osservatorio Moto di Segugio.it, l’indagine mensile che esamina i preventivi effettuati dai centauri e analizza tutte le caratteristiche dei contratti richiesti.

Gli effetti positivi si sono visti anche in questa prima parte del 2016 in cui i prezzi dell’RC Moto si sono attestati poco sopra i 520 euro, calando del 3,7% rispetto allo stesso periodo del 2015. I tagli maggiori si sono avuti nelle province di Rovigo (-207,14 euro), Fermo (-153,12 euro) e Ogliastra (-126,47 euro) mentre i costi per singola regione variano dai 350,90 euro del Friuli Venezia Giulia ai 1.091,10 euro della Campania.

Ricordiamo che l’utilizzo di Segugio.it permette agli utenti di risparmiare il 38,2% sul prezzo medio dell’RC Moto. E' possibile effettuare un preventivo in pochi click e trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze di spesa.

In questa prima parte dell’anno il 31,9% delle polizze richieste (-0,15% sul 2015) ha riguardato l’acquisto di moto usate, mentre solo il 9,3% ha interessato i veicoli nuovi (+0,6%).

La tipologia di copertura richiesta prevede nel 90,5% dei casi la sottoscrizione della responsabilità civile con le garanzie accessorie più comuni, vale a dire gli infortuni del conducente, l’assistenza stradale e la tutela legale. In rialzo sul primo semestre 2015 la percentuale di polizze che comprendono anche il Furto e Incendio, passate dal 6,75% agli attuali 9,5%.

Stesso andamento al rialzo per i motociclisti che occupano le prime quattro classi di merito, circa un terzo del totale (il 30,3%), registrando un incremento di oltre il 5%. Il dato è il più alto misurato dall’Osservatorio dal 2011 ed è strettamente correlato al fatto che il 96% dei centauri non ha commesso sinistri negli ultimi cinque anni.

La percorrenza media annua accertata da gennaio 2016 si attesta sui 3.510 chilometri contro i 3.350 dello scorso anno, un rialzo che deriva della preferenza degli utenti a utilizzare le due ruote soprattutto in città, dove il problema del traffico è più sentito. Da notare che la classe tra i 4 e i 10 mila chilometri sale al 24,56% (era il 22,59% nel 2015), mentre scende al 59,86% quella dai 1.500 ai 4.000 (60,74%).

Aumenta di poco l’anzianità media dei veicoli, attestandosi sui 9,5 anni. Le moto immatricolate da più di 6 anni rappresentano oltre i 3/4 del totale circolante (76,41%), quelle targate da meno di tre anni raggiungono solo l’8,72%.

Sempre in merito alle caratteristiche del mezzo c’è da registrare la crescita del valore medio delle moto nuove di oltre mille euro, ovvero dai precedenti 6.620,77 euro agli odierni 7.239,89. L’andamento è da attribuire a un maggior numero delle due ruote che superano i 12 mila euro: il dato rispecchia quanto rilevato dal mercato che ha visto migliorare le vendite dei motocicli di cilindrata superiore agli 800cc. Calano invece i mezzi che costano meno (fino ai 6.500 euro), ora al 60,5% (63,95% nel 2015).

Ricordiamo che, su Segugio.it, è possibile non solo assicurare la propria moto ma anche l'auto; il miglior amico del risparmio vi aiuta, in qualsiasi momento, a trovare la migliore offerta, al minor prezzo.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Assicurazione moto più economiche: si riducono i premi negli ultimi 5 anni Valutazione: 4/5
(basata su 1 voti)
800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare