Le assicurazioni auto nel mondo

04/04/2016

assicurazioni auto nel mondo

Le differenze tra le culture del mondo Occidentale e del mondo Orientale sono importanti anche nell’ambito delle assicurazioni. L’attenzione va in particolare alle norme che disciplinano i sinistri stradali nel caso si presenti una situazione con vittime o feriti. 

Nella Repubblica Iraniana ad esempio è stata da poco approvata una legge che nella liquidazione degli indennizzi per morte a seguito di incidente stradale, parifica in termini economici la vita di una donna a quella di un uomo. La nuova norma cambia l’interpretazione della legge coranica, in cui una donna vittima di un sinistro generava un risarcimento del danno pari alla metà di una vittima di sesso maschile.

La proposta di modifica della legge era già stata avanzata nel 2008 dal Parlamento persiano ma il Consiglio dei Guardiani l’aveva respinta. Solo quest’anno è stata ripresa in considerazione e approvata, grazie al programma elettorale del Presidente Hassan Rohani che rivendica lo spirito di uguaglianza tra i due sessi.

Generalmente nella legge iraniana l’RC auto è governata dal concetto coranico di prezzo del sangue, secondo cui la vittima di lesioni, o la sua famiglia in caso di morte, possono chiedere un risarcimento dal colpevole. Per gli incidenti stradali viene fissato un prezzo base di 1,5 miliardi di rial (circa $ 50.000) il risarcimento per la morte di un uomo, mentre quello di una donna – prima della riforma della legge – era la metà. Per quanto riguarda invece le lesioni, l’importo è variabile in relazione alla gravità del danno subito.

Singolare anche ciò che avviene in Cina dove vige la regola ‘meglio colpire per uccidere che colpire per ferire’. In caso infatti di investimento e ferimento di un pedone, può capitare che il conducente dell’auto decida di ripassare con il proprio mezzo sulla vittima con l’intento di ucciderla. Il fenomeno è molto diffuso in questo Paese ed è stato raccontato su Slate da Geoffrey Sant, un docente di Legge alla Fordham University ed esperto della cultura cinese.

Un comportamento del genere non è da attribuire alla massiccia presenza di automobilisti folli ma a un sistema di incentivi pubblici che può essere definito alquanto peculiare. Nella Repubblica cinese il risarcimento per le vittime stradali è relativamente basso, visto che le somme erogate possono arrivare fino a un massimo di 50 mila dollari. Al contrario, in caso di feriti con danni permanenti il conducente responsabile deve pagare a vita l’assistenza sanitaria, con una spesa che può superare ampiamente il mezzo milione di dollari.

Pur trattandosi di omicidio volontario, le norme dell’ordinamento cinese che trattano questi casi sono particolarmente facili da aggirare. È facile dunque per gli automobilisti colpevoli sfuggire a una condanna penale o cavarsela con una sentenza di reclusione minima.

Tutt’altra storia invece nei Paesi Occidentali dove l’attenzione dei singoli ordinamenti per le vittime della strada diventa sempre più alta. In Italia ad esempio è appena stata approvata la legge sul reato di omicidio stradale che punisce chi uccide in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di droghe con una pena fino a 12 anni. Il reato sanziona anche le lesioni, che portano a una condanna da 3 a 5 anni per quelle gravi e da 4 a 7 per quelle gravissime. In caso di recidiva o se l’incidente causa più di una vittima, la pena può salire fino a 18 anni. A seguito della condanna la patente sarà revocata per un periodo di 15 anni per l’omicidio e 5 anni per le lesioni, oppure fino a 30 anni in caso di fuga.

In tema di assicurazioni auto, è bene ricordare che si può ottenere un notevole risparmio sull'RC auto utilizzando il comparatore offerto da Segugio.it, che permette di confrontare, in pochi click, i prezzi delle principali compagnie sul mercato.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Le assicurazioni auto nel mondo Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare