Assicurazioni online, i comparatori usati dal 60% degli italiani

14/03/2016

assicurazioni online

La scelta della polizza assicurativa passa per il web. Il dato è confermato da uno studio condotto da Nextplora – l’Istituto specializzato in metodologie di ricerca avanzate – su un campione di 5.000 italiani intestatari di almeno una polizza RC Auto. I risultati dell’indagine dicono che nove persone su dieci conoscono almeno un comparatore online e più della metà della popolazione li adoperano. Inoltre, il 60% degli utenti utilizza internet come canale principale per la scelta dell’assicurazione: la percentuale sale al 79% per le polizze dirette.

“Il mercato delle RC Auto”, spiega Andrea Giovenali CEO di Nextplora, “viaggia a due velocità. Da un lato troviamo una quota di clienti 2.0, possessori di assicurazioni dirette e aperti alla tecnologia e al mobile; dall’altro lato c’è la fetta dell’utenza, meno tecnologica ed innovativa, che preferisce le dinamiche e gli strumenti delle compagnie tradizionali”.

I comparatori online sono considerati dalla maggior parte degli utenti del campione utili e competitivi: l’Osservatorio sottolinea come la preferenza derivi dal fatto che permettono un confronto veloce tra polizze dirette e tradizionali. Tuttavia il 20% degli intervistati non apprezza i comparatori online e li considera “semplici forme di promozione pubblicitaria non adatte a offrire soluzioni complete e competitive”.

Utilizzando Segugio.it, il principale comparatore in Italia per le polizze assicurative, è possibile risparmiare scegliendo tra le offerte delle migliori compagnie sul mercato. Da qui è possibile accedere all'area del sito dedicata al preventivo delle assicurazioni online.

Per effettuare il confronto, l’assicurato deve compilare un unico preventivo che contiene i dati anagrafici, dell’auto e la relativa storia assicurativa (la classe di merito attuale e l’eventuale numero di sinistri negli ultimi 5 anni). Il preventivo può essere personalizzato tramite l’inserimento di garanzie accessorie (tutela legale, Furto e Incendio, assistenza stradale) e acquistato direttamente online o tramite l’assistenza di un consulente telefonico.

Il modo per testarne l’efficienza a priori è quello di fare una prima chiamata a scopo informativo, valutandone la disponibilità e soprattutto la trasparenza della stessa compagnia.

Prima di stipulare una polizza online è utile leggere bene la nota informativa riguardante il contratto. Questa deve essere presente sul sito web dell’agenzia scelta e deve contenere eventuali esclusioni di responsabilità. Le condizioni espresse nella polizza devono essere allegate al contratto che sarà in seguito firmato e inviato nuovamente all’agenzia tramite mail o posta.

Come per le assicurazioni tradizionali, quelle online prevedono il rinnovo del contratto tramite il consenso dell’assicurato. Non cambia nulla neanche per ciò che riguarda il periodo di tolleranza di quindici giorni, nei quali la copertura è valida in attesa del rinnovo.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Assicurazioni online, i comparatori usati dal 60% degli italiani Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare