Moto, pneumatici invernali anche per le due ruote

26/02/2016

pneumatici invernali moto

La circolazione dei veicoli su strada in piena stagione invernale non è sempre agevole. La situazione diventa difficile in caso di pioggia o neve soprattutto per i motociclisti, sia perché in condizioni non ottimali l’equilibrio diventa precario, sia per la difficoltà di dotare moto e scooter di mezzi antisdrucciolevoli.

Tuttavia, non sono pochi i centauri che sfidano il freddo e le condizioni metereologiche avverse. Per loro è possibile valutare alcuni pneumatici specifici per l’inverno presenti in commercio ma non classificati come obbligatori dal Codice della Strada. In Germania l’uso di queste gomme per affrontare neve e ghiaccio è imposto dalla legge ed è prevista una sanzione, per chi non rispetta l’ordinativa, di 40 euro, che sale a 80 in caso di intralcio della circolazione. 

Tornando in Italia, alcuni produttori di pneumatici realizzano dei modelli M+S, ovvero mud and snow (fango e neve), conosciuti anche come quattro stagioni o all season e utilizzabili solo per determinate tipologie di scooter, enduro e maxi-enduro. La loro caratteristica è la mescola più ricca di silice che mantiene la gomma morbida dandole più grip sull’asfalto quando fa freddo: non sono necessariamente dedicati alla stagione invernale ma possono andar bene in tutte le condizioni, a discapito magari della durata chilometrica. Determinate tipologie di copertoni, inoltre, hanno anche il battistrada intagliato con le cosiddette lamelle, anch’esso derivato dal settore dell’auto.

A proposito di quattroruote, ricordiamo che per mantenere efficiente su ogni percorso il proprio veicolo sarà importante, in questo periodo dell’anno, tenere a bordo le catene o montare un treno di pneumatici invernali. Entrambe le soluzioni non solo sono consigliabili ma in questo caso obbligatorie, come previsto dalla Direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che stabilisce l’entrata in vigore dallo scorso 15 novembre, in buona parte d’Italia, delle ordinanze di Province, Comuni, autostrade e Anas.

Il Ministero dei Trasporti concede un mese di tolleranza per il montaggio del copertone: si può passare dalle estive alle invernali tra il 15 ottobre e il 15 novembre e si potranno rimontare le gomme estive dal 15 aprile al 15 maggio.

Per rispettare il provvedimento basta essere in possesso di dispositivi anti-sdrucciolevoli oppure utilizzare appositi copertoni invernali. Per le auto gli pneumatici M+S sono paragonabili a quest’ultimi, con la differenza che non si comportano altrettanto bene sulla neve e a temperature particolarmente basse a causa del loro compromesso fra la stagione calda e fredda. Possono essere utilizzati anche in estate, ma solo se riportano un codice di velocità non inferiore a quello dichiarato sulla carta di circolazione, vale a dire un indice alfabetico che corrisponde alla velocità massima alla quale uno pneumatico può viaggiare: in caso di mancata osservanza, il trasgressore sarà soggetto a una sanzione amministrativa da 419 a 1.682 euro.

Le gomme invernali invece sono contrassegnate, oltre che dalla sigla M+S, da una montagnetta a tre punte e dal fiocco di neve, offrendo – in condizioni stradali critiche – migliori prestazioni in termini di frenata e tenuta di strada. Rispetto agli all season, che mantengono comunque un comportamento omogeneo, fanno registrare spazi di arresto inferiori del 20%.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Moto, pneumatici invernali anche per le due ruote Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare