Bimbi a bordo? Come scegliere il seggiolino giusto

09/02/2016

seggiolino auto

Il trasporto in auto di un bambino è regolato da specifiche leggi stabilite dalla Comunità europea. La normativa in vigore dal luglio 2013 - la i-Size ECE R129 - si applica ai nuovi seggiolini auto per neonati e bambini fino ai quattro anni di età, attualmente affiancando, senza sostituirla, la “vecchia” ECE R44/04.

Il principale scopo è di aumentare gli standard di sicurezza dei bambini che viaggiano in auto e prevede in primo luogo test di omologazione più severi, includendo nella verifica del seggiolino anche la protezione laterale.

La stessa prevede l’obbligatorietà del sistema di agganciamento Isofix, più semplice e che consente di prevenire gli errori di posizionamento rendendo il seggiolino più stabile grazie alla connessione diretta con il telaio dell’auto. Inoltre i bambini potranno viaggiare nel senso contrario a quello di marcia per 15 mesi, un periodo superiore rispetto a quello previsto dalla vecchia normativa. In ultimo, la nuova normativa i-Size consiglia la scelta del seggiolino in base all’altezza e non più in base al peso del bambino.

L’Osservatorio di Trovaprezzi.it ha realizzato una ricerca sul mercato dei beni per l’infanzia, con un focus sugli utenti che visitano il sito avendo come obiettivo l’acquisto di un seggiolino auto.

È Cibex la marca più cliccata, con il 15% delle ricerche nella categoria. Segue Nania, brand francese leader europeo nella produzione di seggiolini auto, con il 13% di click e al terzo posto la storica Foppapedretti con l'11,55%.

Con l’11% delle ricerche troviamo Bébé Confort, quindi con il 9,60% Chicco e con il 5,40% Britax-Roemer. Chiudono la classifica delle preferenze degli italiani Cam con il 5% e Be Cool con il 3,60%.

In testa ai modelli maggiorente ricercati c’è proprio Babyroad di Foppapedretti col il 4,66% di visite, al prezzo di 63,00 euro su Trovaprezzi.it. Omologato per i gruppi 1, 2 e 3 - da 9 a 36 kg - ha sedile anatomico e poggiatesta regolabile, imbottitura di protezione frontale, laterale e posteriore e cintura di sicurezza a 5 punti regolabili. Inoltre dispone di riduttori interni ed è utilizzabile double-face per tutte le varianti di colore disponibili.

Al secondo posto c’è ancora un modello di Foppapedretti. Dinamyk 9-36 è cliccato dal 3,37% degli users e costa 129,99 euro su Trovaprezzi.it. È un seggiolino sicuro e confortevole, con cinture di sicurezza a 5 punti di fissaggio e protezioni per le spalle, poggiatesta regolabile e seduta reclinabile. Il sedile anatomico ha l’innovativo sistema di protezione laterale Sps (Side protection system).

Terzo classificato è il modello I-Max Sp di Nania con il 3,35% delle ricerche. Il prezzo è di 84,18 euro su Trovaprezzi.it. Si tratta di un seggiolino con un design moderno, adatto per bambini dai 9 ai 36 kg.

Quarto più cliccato con il 3,11% sul totale delle ricerche è il modello Eletta di Chicco, al costo di 79,80 euro su Trovaprezzi.it. È omologato per il trasporto in auto dei bambini dalla nascita fino a 18 kg ed è dotato di schienale reclinabile, protezione laterale e cuscino riduttore.

Quello che emerge dalla ricerca di Trovaprezzi.it è una estrema consapevolezza nei genitori che desiderano scegliere un seggiolino per il proprio bimbo: questo deve rispondere sostanzialmente a requisiti ben precisi di praticità, comodità e soprattutto sicurezza. Altra cosa che emerge è la fiducia per i grandi marchi storici, mentre nessun rischio sembra esserci riguardo all’errore di spendere cifre troppo alte per assicurare il meglio al proprio bambino, ma la scelta è sempre oculata e ponderata anche sul fronte del prezzo.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
Bimbi a bordo? Come scegliere il seggiolino giusto Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare