ANIA, in diminuzione il costo dell’RC Auto

03/09/2015

prezzi rc auto e moto

Un’indagine effettuata dall’ANIA, Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici, ha reso noto le tariffe medie dell’RC Auto e Moto relative al mese di giugno di quest’anno. Le rilevazioni hanno preso in considerazione oltre 2,5 milioni di contratti, per un incasso premi pari a 952 milioni di euro: di questi, il 72% è riferito al settore delle autovetture, il 6,3% a quello dei motocicli e poco meno del 2% ha interessato i ciclomotori. 

La statistica, che ha coinvolto l’85% delle imprese del settore, ha rilevato che il prezzo della copertura assicurativa – al netto delle imposte e del contributo al Servizio Sanitario Nazionale – è passato dai 399 euro del giugno 2014 ai 372 euro dello stesso mese del 2015: il calo di 27 euro in valore assoluto è pari al 6,9%. In particolare, il premio medio delle autovetture ha registrato una diminuzione del 7,4%, mentre per i motoveicoli e i ciclomotori la riduzione è stata rispettivamente del 2,6% e 2,8%.

Le osservazioni effettuate considerano le sole polizze che giungono a rinnovo, vale a dire quelle di cui si conosce il premio pagato nell’annualità precedente. Sono esclusi i nuovi contratti che si riferiscono ad assicurati che cambiano compagnia e che usufruiscono di una riduzione in media più elevata di quella che si può ottenere restando nella medesima impresa assicuratrice: inoltre, la stessa ANIA ha deciso di non tener conto delle polizze flotta e di quelle temporanee.

Considerando la totalità dei veicoli, l’importo medio in valore assoluto è calato di 63 euro negli ultimi tre anni: il costo delle tariffe nel mese di giugno 2012 si era attestato sui 435 euro. Viceversa, si è accentuato nel tempo l’ammontare ridotto rispetto allo stesso mese dell’anno precedente: -15 euro a giugno 2013, -21 euro a giugno 2014 e -27 euro a giugno 2015. 

In termini percentuali il premio medio è calato del 14,5% da giugno 2012 a giugno 2015, con un tasso di riduzione che è progressivamente aumentato: -3,4% nel giugno 2013, -5,0% nel giugno 2014 e -6,8% nel giugno 2015.

Il peso delle imposte (15,6%) e del contributo al Servizio Sanitario Nazionale (10,5%) influisce mediamente nel 2015 per il 26,1% del premio netto, sostanzialmente in linea con il 2014. Tra giugno 2014 e giugno 2015 il prezzo della copertura considerando entrambi i fattori è sceso quindi da circa 503 a 469 euro.

I risultati dell’indagine sono confermati anche dalle rilevazione a cadenza mensile dell’ISTAT. I dati dell’Istituto confermano che da settembre 2013 l’indice dei prezzi relativi alle coperture assicurative è stato sempre in calo.    

Il trend al ribasso dei premi era stato già rilevato dall’IVASS, Istituto di Vigilanza fra le Imprese Assicuratrici, che ha diffuso i risultati dell'indagine IPER sui prezzi praticati nella RC Auto nel primo trimestre 2015. Dai dati è emerso che l’ammontare medio nel periodo gennaio-marzo è stato pari a 457 euro, con il 50% degli assicurati che paga più di 412 euro.

La variazione del prezzo medio rispetto ai primi tre mesi dello scorso anno è pari a -7,8%; sempre rispetto al 2014, il calo è del 3,7% sul periodo ottobre-dicembre.

I dati sulla variazione trimestrale riferiti alle principali province evidenziano ribassi del 3,3% a Milano, 3,2% a Bologna, 3% a Roma, 2,9% a Napoli e 2,6% a Palermo. Nelle stesse città, la variazione annuale è stata pari rispettivamente a -7,5%, -7,1%, -7,4%, -8,3% e -6,6%.

Anche l’Osservatorio di Segugio.it evidenzia come il costo dell’RC Auto sia in progressiva discesa. Per le quattroruote, i risultati del primo semestre 2015 fanno segnare una diminuzione del 2,5% rispetto allo stesso periodo del 2014, mentre il best price RC registra un calo ancor più consistente: -9,7%.

Altalenanti i dati sulle assicurazioni per motocicli e ciclomotori: confrontando gli stessi periodi, il portale ha osservato un aumento della tariffa media del 4,9% e una diminuzione del best price del 5,4%.

A cura di: Paola Campanelli

Come valuti questa notizia?
ANIA, in diminuzione il costo dell’RC Auto Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare