EXPO 2015, opportunità anche per le compagnie di assicurazione

10/04/2015

expo

L’EXPO è alle porte e anche le compagnie di assicurazione si danno da fare per creare delle nuove opportunità di business.

Zurich, uno dei partner strategici dell’iniziativa “SmartforExpo” patrocinata dal Comune di Milano, ha già realizzato la prima copertura assicurativa per le aziende che permetteranno ai propri dipendenti e collaboratori di lavorare fuori ufficio per ridurre la congestione del traffico, in un periodo di grande afflusso di visitatori in la città.

Sottoscrivere la polizza è piuttosto facile: basta che l'azienda versi un premio lordo minimo di 600€ pari ad una copertura di 150 giornate lavorative/4 € per singolo dipendente/collaboratore e comunichi 24h prima di ogni giornata lavorativa, i dati del/i lavoratore/i da assicurare.

Zurich crede fermamente nel futuro del lavoro agile e porta avanti e implementa ogni anno, anche all’interno dell’azienda, progetti innovativi in questa direzione; siamo quindi molto orgogliosi oggi di poter mettere a disposizione delle aziende aderenti al progetto SmartforExpo uno strumento fondamentale per permettere lo sviluppo dello smartworking in totale sicurezza sia per le aziende che per i dipendenti che aderiranno, ”ha dichiarato Domenico Quintavalle, Direttore Commerciale Rete Agenti di Zurich Italia.

Una bella iniziativa che riesce, dando al lavoratore un reale servizio di prevenzione durante l’EXPO, a sfruttare un momento storico dell'anima più industriale della città di Milano.

Inventiva ed innovazione da parte del management di Zurich,  in un mercato che purtroppo di innovazione ne ha proprio poca. Ci auguriamo che altri gruppi assicurativi seguano l’esempio dei cugini d’oltralpe (ben presenti anche in Italia) per lanciare dei prodotti che escano dal solito panorama tradizionale, dando una spinta di modernità al complesso mondo della prevenzione.

Mentre Zurich si dedica all’EXPO, altre compagnie stanno investendo molto sulla conoscenza del proprio cliente, con l’obiettivo di offrire coperture sempre più adatte a soddisfare i bisogni dei propri assicurati in una logica di fidelizzazione basata non tanto sul prezzo, quanto sulla relazione con il proprio cliente.

La speranza è che i nuovi prodotti assicurativi siano sempre più rispondenti ai reali bisogni dell’assicurato e non - come spesso è avvenuto in passato - prodotti standard indifferenziati.

A cura di: Leonardo Alberti

Come valuti questa notizia?
EXPO 2015, opportunità anche per le compagnie di assicurazione Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare