La fuga dai BTP verso le polizze vita

10/09/2014

assicurazione_vita

Il primo trimestre dell'anno ha visto un netto rallentamento dell'acquisto di Btp da parte dei risparmiatori. Un calo motivato soprattutto da rendimenti in discesa e dalla minore fiducia dei mercati, di cui hanno saputo approfittare le polizze vita e i fondi pensione, che hanno dato il via ad un vero e proprio boom, triplicando la raccolta nel volgere dell'ultimo anno.

La notizia riguardante i Btp, che sicuramente non farà felice il Tesoro, è contenuta all'interno di un report di Banca d'Italia, ovvero il supplemento allegato al Bollettino Statistico sui Conti Finanziari. Lo studio è relativo al primo trimestre dell'anno in corso e mostra la netta preferenza accordata dagli investitori e dalle famiglie che godono ancora di capacità di risparmio, per i fondi comuni. L'aumento dei flussi è stato pari a quasi diciassette miliardi di euro, il dieci per cento in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Un aumento ancora più significativo dopo un calo superiore a tre miliardi fatto registrare nell'ultimo trimestre del 2013. Il risultato è stato particolarmente brillante per i fondi pensione e il ramo vita, che hanno fatto segnare un balzo pari al 291%.

Da registrare anche i sette miliardi di euro dirottati dalle famiglie italiane dai titoli azionari, un comportamento in controtendenza rispetto a quanto successo un anno prima, quando oltre 3,5 miliardi erano andati a premiare il settore. Per quanto riguarda i Btp prosegue il periodo non felice, con un disinvestimento che raggiunge quasi gli otto miliardi. Anche i bond bancari si trovano ancora in netta sofferenza, con flussi negativi arrivati ad oltre sedici miliardi di euro rispetto ai meno di dieci che avevano caratterizzato il primo trimestre del 2013.

Lo studio di Bankitalia allarga il suo sguardo anche alla consistenza degli stock di titoli del Tesoro in mano alle famiglie, coi Btp arrivati ormai a quota 193 miliardi, dai poco meno di centosessanta dell'ultimo trimestre dell'anno passato.

Vanno infine ricordati i dati riguardanti il credito, soprattutto dopo le polemiche che hanno fatto seguito ad alcuni dati riportati nelle ultime settimane e duramente contestati dalle associazioni dei consumatori. Secondo il report di Bankitalia sarebbe in atto una ripresa del credito sul breve termine rivolto alle imprese, che contrasta però con il flusso negativo su medio e lungo termine.  

A cura di: Redazione

Come valuti questa notizia?
La fuga dai BTP verso le polizze vita Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare