Contratto base: rivoluzione nel mondo della RC Auto?

09/06/2014

rc auto contrassegno

Il mondo delle assicurazioni è in attesa del rilascio della normativa sul cosiddetto “contratto base”.

Il riferimento è lo schema del decreto 15.02.2013 (Ministero Sviluppo Economico) che sancisce che: “Ciascuna impresa di assicurazione determina liberamente il prezzo del contratto base e delle ulteriori garanzie e clausole dando evidenza della riduzione o dell’incremento del premio conseguente alla stipulazione di ciascuna di dette condizioni e clausole, e formula, obbligatoriamente, la relativa offerta al consumatore anche tramite il proprio sito internet, eventualmente mediante link ad altre società del medesimo gruppo, ferma restando la libertà di offrire separatamente qualunque tipologia di garanzia aggiuntiva o diverso servizio assicurativo.”

La portata di tale provvedimento, passato quasi inosservato l’anno scorso, è piuttosto interessante.
Infatti, nell’ottica della chiarezza e della riduzione dei costi assicurativi, le Compagnie di assicurazione operanti in Italia, dovranno formulare un'offerta di base sui propri siti internet, delegando quindi agli intermediari la distribuzione di prodotti con garanzie ampliate e diversi servizi assicurativi.

Questa è una opportunità per tutti: per il consumatore che, se vuole, trova su internet il prezzo minimo per la copertura di una garanzia - quella RC Auto - obbligatoria per legge; per gli intermediari, siano essi Agenti, Broker istituzionali o Comparatori di assicurazioni, in quanto possono proporre un'offerta al proprio cliente, nella quale siano ben in evidenza le differenti tipologie di contratto e di servizio, quali ad esempio:

• Ulteriori coperture;
• Possibilità di sottoscrivere via internet le polizze 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno;
• Servizi di post vendita;
• Azioni di cross-selling (vendita di altri prodotti allo stesso cliente) quali coperture per la casa, assicurazione per i viaggi, per animali, infortuni del conducente ecc.

Quello che resta da capire ora, come sempre avviene in queste occasioni è quale tipo di attuazione troverà questa normativa, in quanto dalle scelte che farà il legislatore dipenderanno molto le conseguenze di mercato per tutti gli operatori di settore e per il consumatore finale.

A cura di: Leonardo Alberti

Come valuti questa notizia?
Contratto base: rivoluzione nel mondo della RC Auto? Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare