Cari assicuratori svegliatevi! Sesta edizione del World Insurance Report 2013

07/04/2014

contrassegno 500

Tempi duri per gli assicuratori di tipo tradizionale. E’ questo quanto appare dalla ricerca appena pubblicata da Capgemini e Efma, la sesta edizione del World Insurance Report (WIR 2013) basata su 16.500 consumatori in ben 41 mercati e 114 interviste a Manager assicurativi.

Diventa sempre più rilevante, infatti, l'importanza attribuita alla customer experience del cliente, unita alla possibilità di sfruttare servizi multicanale, senza trascurare  ovviamente l'efficienza operativa.

Il 66% dei clienti che devono stipulare una polizza auto è disposto a cambiare la propria compagnia di assicurazione, sia ovviamente a fronte di un risparmio, ma anche per offerte leggermente differenti da quella in corso che tengano maggiormente in considerazione le proprie esigenze.

Enfasi quindi sulle strategie di distribuzione multi-canale con grande interesse su come sfruttare i canali di vendita a basso costo, compresi anche i cosiddetti social network. La vendita diretta, telefonica o via web saranno la priorità, nel corso dei prossimi due anni, per oltre il 50 per cento degli assicuratori intervistati.

E’ impressionante il fatto che nello spazio di due anni la componente telematica sarà la base delle relazioni fra assicurazioni ed assicurati tagliando fuori di fatto,  gran parte degli intermediari per quanto concerne la normale gestione del cliente cosiddetto “basic” e cioè il cliente mono-ramo auto con bassissima propensione alla spesa assicurativa e quindi alla prevenzione. Se osserviamo la tabella notiamo la crescita esponenziale, nell’arco di soli due anni, dei servizi erogati in forma telematica. 

COSA DICE LA RICERCA: 

  OGGI nel 2015
informazioni sui prodotti via cellulare 43% 91%
denuncia sinistri via telematica/telefonica 16% 73%
quotazione rischi 23% 70%
sostituzione polizze via telematica/telefonica 9% 52%

 

Questo ci fa capire che gli assicuratori non potranno prescindere dalla fidelizzazione della clientela, dalla qualità del servizio erogato e dalla componente prezzo che oggi, in un momento di forte crisi, risulta essere il criterio primario di scelta.

A cura di: Leonardo Alberti

Come valuti questa notizia?
Cari assicuratori svegliatevi! Sesta edizione del World Insurance Report 2013 Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)

ARTICOLI CORRELATI:

800 999 555 CONSULENZA GRATUITA
Confronta i preventivi
PREVENTIVO AUTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO MOTO

Recupera Preventivi

PREVENTIVO AUTOCARRO

Recupera Preventivi

come funziona
Guarda il video e scopri com’è facile risparmiare